Associazioni

Brahms a Milano è un progetto sociale che si svolge a favore di 16 associazioni operanti a favore dell’inclusione sociale: inclusione significa interrogarsi sull’altro e accettarlo nella diversità.

ASSOCIAZIONE MARCO BUDANO è l’associazione promotrice dell’intero progetto Brahms a Milano. Nasce, grazie alla famiglia di Marco, con la volontà unire musica ed impegno per l’inclusione sociale.

IL CONSERVATORIO “G. VERDI” DI MILANO, è stata la scuola di Marco Budano; nel 2019, il Conservatorio accoglierà un premio nella sezione di musica da camera del Premio del Conservatorio, che verrà intitolato a Marco.

L’altro, l’escluso
LA SOCIETÀ UMANITARIA è una delle più antiche associazioni filantropiche di Milano, fondata nel 1893. Da sempre promotrice di iniziative per una maggiore giustizia sociale, l’Umanitaria ha offerto centinaia di concerti a tutta la cittadinanza all’interno del Teatro del Popolo, dal 1911 fino ai bombardamenti del 1943.

GLI AMICI DI EDOARDO è l’Associazione promotrice di Barrio’s, centro di aggregazione giovanile attivo dal 1997 nel quartiere della Barona, le cui attività spaziano dalla formazione professionale al contrasto dell’abbandono scolastico, alla produzione e programmazione teatrale, musicale e cinematografica.

ESPERANZ’ARTS (FRANCIA) + PIANOSOFIA (BRASILE) + ILUMINA FESTIVAL (BRASILE) sono associazioni animate da musicisti e che promuovono progetti di inclusione sociale basati sulla musica. Alcuni dei loro promotori parteciperanno a Brahms a Milano anche in qualità di interpreti.

L’altro, il nemico
EMERGENCY è un’associazione italiana indipendente e neutrale, nata per offrire cure medico-chirurgiche gratuite e di elevata qualità alle vittime delle guerre, delle mine antiuomo e della povertà. Dal 1994 a oggi ha curato circa 9 milioni di persone.

NESSUNO TOCCHI CAINO è una lega internazionale di cittadini e di parlamentari per l’abolizione della pena di morte nel mondo, riconosciuta come ONG abilitata alla cooperazione e allo sviluppo; è promotrice della moratoria internazionale contro le esecuzioni approvata dalla Commissione ONU per i Diritti Umani.

L’altro, il diverso
Brahms a Milano collabora con il DIPARTIMENTO DI SCIENZE ANTROPOLOGICHE ED ETNOLOGICHE DELL’UNIVERSITÀ DEGLI STUDI MILANO BICOCCA. Le Danze Ungheresi di Johannes Brahms saranno spunto per una riflessione storica sul riconoscimento della dignità delle altre culture nella tradizione musicale occidentale, dall’epoca dei nazionalismi e del folkore al moderno approccio etnomusicologico.

LA CASA DI ACCOGLIENZA DELLE DONNE MALTRATTATE DI MILANO è il primo centro antiviolenza nato in Italia, nel 1986. Da allora, opera perché la violenza maschile contro le donne sia conosciuta e affrontata. Il centro è aperto a tutte le donne indipendentemente dalla loro cittadinanza, etnia, orientamento sessuale ed identità di genere.

LO STAMPATELLO è una casa editrice specializzata in libri per l’infanzia; è attiva per proporre ai bambini, attraverso un linguaggio semplice, temi complessi della nostra convivenza sociale quali l’omoaffettività e l’omogenitorialità. Ad oggi, si calcola che in Italia circa 100.000 minori vivano con almeno un genitore omosessuale.

ANFFAS LOMBARDIA è un’associazione che riunisce le famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale, attiva a Milano dal 1966. Promuove il riconoscimento della dignità della persona e il miglioramento della qualità della vita delle persone con disabilità.

L’altro, uguale
LIBERA è una rete di associazioni, cooperative, movimenti, gruppi, scuole, sindacati e diocesi attivi contro le mafie, per la giustizia sociale, per una legalità democratica fondata sull’uguaglianza, per una cittadinanza all’altezza dello spirito della Costituzione. Tra le più note attività di Libera, l’impegno per dare una nuova vita ai terreni e ai beni confiscati alle mafie.

L’altra Milano
RIAPRIRE I NAVIGLI promuove la conoscenza storica, la riapertura e la ricostruzione dei navigli milanesi per i nuovi bisogni del turismo, della cultura e del paesaggio; supporta iniziative di ricerca e studio per l’analisi delle problematiche tecniche e urbanistiche connesse alla realizzazione del progetto.

L’altro, non umano (l’ambiente)
MOUNTAIN WILDERNESS è un’associazione, fondata da alpinisti, che promuove la tutela degli ultimi spazi incontaminati del pianeta sostenendo la frequentazione della montagna in autosufficienza ed opponendosi ad ogni forma di frequentazione aggressiva degli ambienti di alta quota (motoslitte, eliski, impianti di risalita, sfruttamento economico).